Termini d'uso

 

QUESTI "TERMINI D’USO" CONCORRONO ALLA DISCIPLINA RELATIVA ALL’ACQUISIZIONE DI UN CLIENTE SOTTOSCRITTORE DEL SERVIZIO ICATALOGUE.  INTERCORRONO TRA FORNITORE E UTENTE DEL SERVIZIO.

 

ACCETTANDO QUESTI TERMINI, CLICCANDO SUL CHECKBOX CHE INDICA LA TUA ACCETTAZIONE, USANDO I SERVIZIO ICATALOGUE O SOTTOSCRIVENDO UN CONTRATTO CHE RIMANDA A QUESTI TERMINI LI STAI ACCETTANDO NELLA LORO INTEREZZA. SE STAI PER ACCETTARE QUESTI TERMINI PER CONTO DI UN AZIENDA O DI UN ALTRA ENTITÀ GIURIDICA, SIGNIFICA CHE HAI IL POTERE DI RAPPRESENTARE LEGALMENTE QUESTA AZIENDA O ENTITÀ GIURIDICA. SE NON HAI QUESTO POTERE O NON SEI D’ACCORDO CON I TERMINI DI SERVIZIO DI ICATALOGUE NON DEVI ACCETTARLI E NON DEVI USARE IL SERVIZIO ICATALOGUE.

 

Non devi entrare o richiedere accesso ai servizi iCatalogue se sei un nostro diretto concorrente, senza la nostra specifica autorizzazione scritta.

 

 

 

INDICE DEI CONTENUTI

1.     Premesse

2.     Definizioni

3.     Entità giuridiche di contrattualizzazione

4.     Requisiti per l’attivazione del servizio

5.     Condizioni generali

6.     Modalità di accesso alla piattaforma

7.     Limitazione di responsabilità

8.     iCatalogue Partners

9.     Servizi di terze parti e uso delle API

10.   Proprietà intellettuale

11.   Cancellazione account

 

 

1.     PREMESSE

Il servizio di "Catalog Management" denominato “iCatalogue" è regolamentato dai seguenti "termini d'uso" che definiscono le condizioni per l'utilizzo di tale servizio, erogato mediante un sistema basato sui seguenti componenti informatici:

  • una “piattaforma", accessibile via web;
  • un' “applicazione" per dispositivi “tablet".

I presenti "termini d'uso" possono essere modificati in qualsiasi momento e in qualsiasi punto: l’utilizzo del servizio determina la loro accettazione e ogni loro successiva variazione.

 

 

2.     DEFINIZIONI

Vengono, sotto, definiti alcuni termini presenti nel presente documento:

PIATTAFORMA : è la piattaforma informatica denominata iCatalogue dedicata alla gestione di attività di "catalog management" e di "order taking", accessibile unicamente via web.

APP : è l'applicazione iCatalogue per Tablet (ne esistono di due tipi, a seconda del tipo di attivazione della piattaforma che si desidera impiegare: SFA o MYAPP).

FORNITORE : è la Società "Proprietaria" e/o "Licenziataria" predisposta - per competenza territoriale - alla gestione totale del servizio iCatalogue su una specifica area geografica. Nel seguente "Punto nr. 2" del presente documento "Termini e condizioni" vengono indicate le diverse Società erogatrici del servizio iCatalogue nelle rispettive aree geografiche.

UTENTE : è la Società che sottoscrive il "Contratto di Servizio”.

CATALOG MANAGER : è il responsabile per il servizio preposto presso UTENTE (generalmente è colui che dispone delle credenziali di accesso alla piattaforma).

APP USER : è l'utilizzatore di “APP” (generalmente Agenti, Rivenditori, Utilizzatori Finali e/o Clienti di UTENTE).

 

 

3.     ENTITÀ GIURIDICHE DI CONTRATTUALIZZAZIONE

L'organizzazione internazionale di vendita di iCatalogue prevede la contrattualizzazione, da parte di UTENTE, con il gestore del servizio iCatalogue di competenza territoriale.

Sotto vengono indicate le diverse Società gestrici del servizio iCatalogue, la loro area di competenza e la legge applicabile per ognuna.

È definito FORNITORE la società gestrice del servizio iCatalogue per competenza territoriale, in riferimento alla nazione di domicilo legale di UTENTE.

 

 Se sei domiciliato in:

 

 

 Stai contrattualizzando con:

 

 

 L'indirizzo è:

 

 

 La legge di riferimento è:

 

 

 Il foro competente è:

 

 

Italia

 

Femar Consulting Srl

 

51, Via Garibaldi

25087 Salò (Brescia)

legal@icatalogue.it

Fax: +39.0365.555867

 

 

Diritto Italiano

 

Brescia

ITALY

 

Cina, Giappone,

Taiwan, Singapore,

Australia, Corea,

Malesia, Nuova Zelanda.

 

iCatalogue APAC Ltd

 

16, Science Park

East Avenue

Sha Tin (Hong Kong)

legal@icatalogue.hk

Fax +852.6011.7283

 

 

Common Law

 

Londra

UNITED KINDOM

 

Germania,

Nord America, Canada,

Middle Est, Africa,

altri paesi del mondo.

 

iCatalogue Gmbh

 

28, Lerchenweg

83123 Amerang (Bayern)

legal@icatalogue.com

Fax +49.1234.56789

 

 

Diritto Tedesco

 

Monaco di Baviera

GERMANY

 

 

4.     REQUISITI PER L’ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

Ogni UTENTE potrà usufruire del servizio iCatalogue solamente dopo la preventiva lettura, in tutte le sue parti, ed espressa accettazione a distanza mediante internet (accettazione “online”) dei presenti “Termini d’Uso”.

Oltre all'accettazione dei "Termini d'uso" è necessaria l'accettazione a distanza anche del "Contratto di servizio": firmando e/o accettando a distanza il "Contratto di servizio" lo si ritiene approvato in tutte le sue clausole e regolarmente sottoscritto da parte di UTENTE.

Non sono previste attivazioni del servizio in modalità trial (per fini di prova). UTENTE deve dunque sempre aver pagato la fee di attivazione e il primo canone per poter attivare il servizio iCatalogue.

UTENTE deve prendere visione delle caratteristiche tecniche del servizio iCatalogue e informarsi delle funzionalità da esso offerte (evincibili dal sito web di iCatalogue).

Nessuna funzione aggiuntiva (non ufficialmente descritta sul sito iCatalogue) viene garantita, salvo specifica dettagliata specifica contrattualizzazione scritta (e a fronte di dedicato corrispettivo economico aggiuntivo).

 

 

5.     CONDIZIONI GENERALI

Devi essere maggiorenne per essere UTENTE e per poter accedere al servizio iCatalogue.

Il supporto tecnico di base è offerto solamente ai CATALOG MANAGER di UTENTE.

Il supporto tecnico non viene offerto direttamente agli APP USER.

UTENTE non può utilizzare il servizio iCatalogue per la pubblicazione o diffusione di contenuti illegali, e comunque non può fare alcun uso di iCatalogue in contrasto con nome giuridiche del paese in cui lo sta utilizzando.

 

 

6.     MODALITÀ DI ACCESSO ALLA PIATTAFORMA

L'accesso al servizio è effettuato tramite credenziali denominate "username" e "password".

Il servizio può essere utilizzato da postazioni differenti, ma fino a quando un  CATALOG MANAGER, identificato dal codice "username", è all'interno del servizio non sarà possibile per altri CATALOG MANAGER entrare nella piattaforma iCatalogue utilizzando le stesse credenziali.

UTENTE si impegna a conservare con la massima riservatezza le credenziali necessarie per l'accesso alla piattaforma iCatalogue ed è responsabile anche della custodia degli stessi.

UTENTE sarà quindi l’unico responsabile di qualsiasi danno causato dall’eventuale utilizzo con le sue credenziali da parte di terzi.

UTENTE si impegna comunque a comunicare immediatamente a FORNITORE l’eventuale furto, smarrimento, perdita ovvero appropriazione a qualsiasi titolo, da parte di terzi, di login e password.

UTENTE si impegna inoltre, ai sensi del codice privacy, a variare la propria "password" almeno una volta ogni sei mesi, mediante la funzione "modifica password" offerta dalla piattaforma.

In fase di registrazione, FORNITORE è tenuto a fornire informazioni e riferimenti (in particolare l'indirizzo email) aggiornati, completi e accurati.

UTENTE è tenuto a non cercare di aggirare o manomettere l'accesso e l'autenticazione alla console.

E’ fatto esplicito divieto a FORNITORE di accedere al servizio attraverso programmi o metodi diversi da quelli ufficialmente rilasciati e gestiti da FORNITORE; il tentativo di violare la sicurezza del servizio e di effettuare interventi di hacking o di reverse engineering costituisce comportamento illecito.

UTENTE è tenuto ad avvisare tempestivamente FORNITORE nel caso di uso non autorizzato dell'accesso al Servizio e alle sue funzioni, o di qualsiasi violazione di sicurezza.

 

 

7.     LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

UTENTE usufruisce del servizio iCatalogue, messo a disposizione da FORNITORE, assumendosi ogni responsabilità derivante dall’utilizzo del servizio stesso.

FORNITORE non è imputabile di eventuali danni o disservizi derivanti da usi non autorizzati dell'accesso tramite le credenziali assegnate all’UTENTE.

In nessun caso FORNITORE potrà essere ritenuto responsabile per danni diretti o indiretti dovuti a:

  • perdite accidentali di dati;
  • perdite di opportunità;
  • perdite di profitti;
  • costi per attività di inserimento dati e successivo non utilizzo del servizio;
  • funzionalità del servizio desiderate e/o ritenute utili o indispensabili a UTENTE, ma che - al momento della sottoscrizione del "contratto di servizio” - non erano state ufficializzate sul sito web di iCatalogue e/o dettagliatamente negoziate per iscritto.

Qualche giurisdizione non accetta la totale limitazione o esclusione di responsabilità per danni accidentali: in tale caso la responsabilità massima di FORNITORE non potrà mai, comunque, essere superiore a Euro 500 (diconsi Euro Cinquecento).

 

 

8.   ICATALOGUE PARTNERS

FORNITORE si avvale della collaborazione commerciale e progettuale con talune aziende qualificate nei seguenti ambiti:

  • integrazione dei sistemi informativi;
  • comunicazione digitale.

FORNITORE seleziona, qualifica, forma e certifica tali aziende definendole “iCatalogue Partners”.

Ogni iCatalogue Partner può fornire a UTENTE servizi di progettazione,  modellazione grafica, integrazione con software e/o servizi di terze parti.

La contrattualizzazione e relativa fatturazione - riferita unicamente a servizi progettuali, formativi e consulenziali - avviene tra UTENTE e iCatalogue Partner in pienissima autonomia e in completa estraneità e totale assenza di controllo da parte di FORNITORE: per tale ragione FORNITORE, non può essere ritenuto responsabile di qualsivoglia inefficienza, disservizio e/o negligenza da parte di un iCatalogue Partner.

La condizione necessaria per l’avvio delle attività progettuali sulla piattaforma da parte di un "iCatalogue Partner”, è unicamente l’attivazione della piattaforma.

 

 

9.     SERVIZI DI TERZE PARTI E USO DELLE API

Mediante l’uso dell API (Application Programming Interfaces) puoi permettere a servizi di terze parti di scambiare dati con la piattaforma iCatalogue.

L’uso di servizi di terze parti è regolamentato solo e unicamente dai relativi “Termini di servizio” e da eventuali “Services Agreement” disponibili presso i gestori di tali servizi.

FORNITORE non è responsabile per il cattivo funzionamento di tali servizi e/o per la cancellazione e/o perdita totale o parziale di dati dovuta a sessioni di allineamento dati con servizi di terze parti.

Abilitando i servizi di terze parti, UTENTE sta espressamente permettendo a FORNITORE di trasmettere i dati di UTENTE al servizio richiedente.

 

 

10.     PROPRIETÀ INTELLETTUALE

La proprietà intellettuale della piattaforma iCatalogue e delle applicazioni iCatalogue per tablets sono di proprietà di FORNITORE.

La proprietà intellettuale delle componenti software di terze parti eventualmente adottate dalla piattaforma iCatalogue, rimane di proprietà dei legittimi proprietari.

 

 

11.     CANCELLAZIONE ACCOUNT

Devi essere maggiorenne per essere UTENTE e per poter accedere al servizio iCatalogue.
Ogni UTENTE potrà usufruire del servizio fornito solamente dopo la preventiva lettura in tutte le sue parti ed espressa accettazione a distanza mediante internet (accettazione “online”) dei presenti “Termini d’Uso

 

 

 

Questi termini d'uso sono stati aggiornati il giorno 02.08.2014.

© 2017 - iCatalogue GmbH - All rights reserved